Pubblicato da: sergiolapenna | 20 novembre 2008

LAPENNA (FI-PDL) SU CONSULENZE ESTERNE PRESSO APT

Il consigliere regionale di Forza Italia verso il Pdl, Sergio Lapenna, ha presentato un’interrogazione urgente al Presidente della Giunta “per chiarire la vicenda del ricorso alle consulenze esterne da parte della Agenzia di Promozione Territoriale (Apt)”.

Il consigliere ricorda che “con la legge regionale n. 7 del 2008, è stata soppressa l’Azienda di Promozione Turistica ed istituita la Agenzia di Promozione Territoriale, quale organismo tecnico operativo e strumentale della Regione. L’Agenzia – continua Lapenna – ha personalità giuridica di diritto pubblico ed ‘opera quale tecnostruttura composta da competenze specialistiche per l’attuazione dei programmi della Regione in materia di promozione turistica e territoriale’ . Infatti, tra i compiti principali dell’Agenzia vi è la promozione e la valorizzazione delle risorse turistiche e territoriali attraverso una intensa attività di marketing. Attualmente, però, all’interno del proprio organico, pur trattandosi di un’agenzia specializzata, mancano le figure specialistiche, per cui il numero dei collaboratori esterni è di poco inferiore a quello dei dipendenti. Inoltre – continua Lapenna – lo stesso direttore generale, Giampiero Perri, in un’intervista ha dichiarato testualmente che ‘gli uffici fanno una selezione dei curricula arrivati e mi sottopongono una terna all’interno della quale io scelgo’. Ciò significa – sottolinea Lapenna – che la selezione dei consulenti viene fatta in maniera discrezionale. Tant’è che le consulenze, spesso sono conferite alla stessa persona e sfociano e sforano in vari ambiti di competenza”.

“L’Apt – dice Lapenna – è un Ente pubblico ed in quanto tale nella legge regionale è previsto che il Direttore generale, entro 90 giorni dalla sua nomina deve presentare alla Giunta regionale, per l’approvazione, sia lo Statuto che il Regolamento contenente la nuova dotazione organica e la riorganizzazione degli Uffici, in base al Decreto Legislativo n. 165 del 2001 che detta proprio le norme generali sull’ordinamento del lavoro all’interno delle amministrazioni pubbliche”

Pertanto, il consigliere Lapenna ha inteso interrogare il Presidente della Giunta per conoscere “se è stato presentato da parte degli organi competenti dell’Apt lo Statuto ed il nuovo Piano della dotazione organica dell’Agenzia, visto che sono trascorsi i tempi indicati nella legge regionale”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: