Pubblicato da: sergiolapenna | 9 aprile 2009

91° BATTAGLIONE, LAPENNA: UN GRAVE ERRORE LA SOPPRESSIONE

“Il pericolo di soppressione del 91° Battaglione Lucania deve essere scongiurato con ogni mezzo”. È quanto ha dichiarato il consigliere regionale, Sergio Lapenna (Fi-Pdl).

“La situazione drammatica che sta vivendo in queste ore l’Abruzzo – afferma Lapenna – mette ancora più in evidenza la necessità della presenza di un presidio militare nelle zone d’Italia altamente sismiche. Infatti proprio i militari, nel terremoto che colpì la nostra regione nel 1980, ebbero un ruolo decisivo, così come un ruolo fondamentale lo stanno svolgendo attualmente nella emergenza della regione Abruzzo. Negli ultimi anni – ricorda Lapenna – in merito alla vicenda del Battaglione si sono registrati spesso disinteressamento delle nostre autorità locali e mancanza di interventi immediati, in quanto già nel 2005 si paventava il pericolo di soppressione e si misero in campo timidi tentativi per evitare il peggio”.

“Il Ministero della Difesa – aggiunge il consigliere – ha ribadito più volte che, nell’ambito di un processo di riordino dell’organizzazione addestrativa dell’esercito, è necessario, per garantire la sopravvivenza del Battaglione Lucania, una riconversione della struttura con una diversa destinazione d’uso. È indispensabile coinvolgere sia i Parlamentari lucani che le autorità locali per sollecitare degli interventi urgenti, altrimenti rischiamo di pagare pesantemente lo scotto della mancanza di interventi tempestivi, visto che, negli ultimi anni, si sono succeduti, nelle varie leggi finanziarie, consistenti tagli nei confronti del bilancio della Difesa e vista la trasformazione dell’esercito in arruolamento volontario. La predetta unità militare – conclude Lapenna – rappresenta parte integrante della città capoluogo e volano economico della stessa, svolgendo da sempre un ruolo attivo e partecipativo nel contesto urbano e regionale, fornendo anche un valido supporto alle strutture della Protezione civile in occasione di eventi drammatici, come il sisma del 1980. Occorre perciò lottare con tutte le nostre forze e con l’impegno di tutte le istituzioni per poter assicurare la sopravvivenza del 91° Battaglione Lucania, fonte di storia e di cultura della nostra città”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: