Pubblicato da: sergiolapenna | 8 aprile 2011

LAPENNA PPS :SOLIDARIETA’ AI GIOVANI PRECARI

Il segretario regionale di Udeur-popolari per il Sud di Basilicata, Sergio
Lapenna, esprime tutta la sua solidarietà per la manifestazione di domani
dei giovani precari, una mobilitazione nazionale che si terrà in varie piazze
italiane tra cui Potenza. Sono molto lieto – afferma Lapenna- di questo evento,
poiché rappresenta un’ importante presa di posizione di tanti giovani che,
pur rappresentando il futuro del nostro paese, vengono quotidianamente
sfruttati nel mondo del lavoro, sia privato che pubblico. Il problema della
precarietà del lavoro – a parere di Lapenna – nei prossimi anni diventerà un
problema di ordine sociale, poiché sta creando una generazione sfiduciata,
senza prospettive e senza futuro. In questo modo vengono meno i diritti
fondamentali dell’uomo riconosciuti nella Carta costituzionale e cioè il
diritto al lavoro, alla casa, al reddito e alla salute. Tale situazione è ancora
più penalizzante in Basilicata, dove si registra la maggiore percentuale di
disoccupazione tra i giovani, e ancor di più per le donne, e dove è costante il
fenomeno migratorio.
Come non condividere – conclude Lapenna- la richiesta da parte dei giovani
precari di un “paese non più schiavo di rendite, raccomandazioni e clientele
e privilegi”, ma un paese che investa sulla ricerca e sull’innovazione e che
punti sui giovani come forza motrice del rinnovamento e del cambiamento
fondamentale in questa fase storica.
Potenza, 08/04/2011
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: