Pubblicato da: sergiolapenna | 3 maggio 2011

LAPENNA (UDEUR -PPS): BASTA CON LE PROMESSE ELETTORALI

Noto con molto dispiacere che da componente del Consiglio regionale ad osservatore esterno, ben poco è cambiato dal 2005, anzi ci propongono continuamente un modello Basilicata che non solo è stato fallimentare, ma è sulla soglia di un tracollo vero e proprio. E’ quanto dichiara il segretario regionale dei Popolari per il Sud, Sergio Lapenna. Ai poveri lucani – afferma Lapenna – non resta che affidarsi a questo tanto acclamato memorandum d’intesa tra Governo e Regione e che dovrebbe finalmente investire sulla crescita della Basilicata, migliorando le infrastrutture e il lavoro e la ricerca. Ma il dubbio è forte, sono proposte concrete e soprattutto attuabili in tempi brevi o un libro dei sogni? I Popolari per il sud – afferma Lapenna – si sentono presi in giro da una classe politica che, sia a livello locale che a livello nazionale, propone una serie di nuovi patti ma, intanto, gli alluvionati del metapontino ancora aspettano. Al di là delle parole e degli slogan elettorali propagandistici, ancora attendiamo le risposte alle domande fatte al Sottosegretario Guido Viceconte in merito alla card benzina, ai fondi agli alluvionati e alla meritocrazia nelle nomine. La politica – conclude Lapenna- deve tornare ad essere una cosa seria, ma soprattutto deve essere in grado di garantire degli interventi in tempi brevi, rispondendo alle reali esigenze dei cittadini. Potenza, 29/04/2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: