Pubblicato da: sergiolapenna | 3 giugno 2011

RAPPORTO SVIMEZ 150° AL SUD SVILUPPO MA SENZA OCCUPAZIONE

L’Italia dopo 150 anni dalla sua unità rimane ancora un paese diviso in due, come emerge dal rapporto Svimez sui 150 anni dall’Unità d’Italia, con un Nord più virtuoso, dove esistono infrastrutture e servizi efficienti accompagnati da attrezzature per il tempo libero, mentre il Sud segna un arretramento. E’ quanto dichiara Sergio Lapenna, Segretario regionale di Udeur-Popolari per il Sud. In questi 150 anni di storia– afferma Lapenna – non si è ancora colmato il divario tra le due Italie, poiché nel Mezzogiorno oggi come allora il problema principale rimane l’alto tasso di disoccupazione, anche se non è vero, come confermato nel rapporto Svimez, che il problema della mancanza di crescita sia imputabile solo al Sud, poiché invece, oggi potrebbe rappresentare un’opportunità di crescita decisiva, investendo in alcuni settori strategici. La realtà però è segnata da una classe politica locale, ma anche nazionale, che ha contribuito pesantemente al mancato sviluppo. Dall’indagine è emerso infatti che la mancanza di infrastrutture materiali e di servizi è la causa principale della inadeguatezza del Mezzogiorno di Italia e molto poco si è fatto in questa direzione. È necessario – conclude Lapenna – adottare politiche adeguate e rimodulare i programmi di spesa comunitari che pur distribuendo ingenti risorse,si dimostrano poco efficaci, mentre , in altri contesti, sono riusciti ad invertire la situazione di partenza, puntando alla realizzazione di opere strategiche e di programmi di sviluppo per aumentare l’offerta di lavoro, quindi l’occupazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: